- Cristalli Monte Bianco

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lucianaz Franco

Franco Lucianaz è nato ad Aosta il 16 febbraio del 1941 e risiede in frazione Valpettaz (Charvensod); è un ex dipendente regionale USL della Valle d'Aosta, maestro di sci e presidente del Gruppo Mineralogico Valdostano "Les Amis di Berrio" (dal 1995).
Per la sua lunga e comprovata carriera di mineralogista (cristallier o ricercatore di campioni di cristalli) è definito ormai nell'ambiente locale una "leggenda". Infatti, Franco inizia a collezionare minerali a partire dagli anni 70, iscrivendosi al Gruppo Mineralogico del CRAL Cogne con l'allora presidente Giulio Albertinelli. (Non va dimenticato che il primo collezionista di minerali valdostano, almeno in era moderna, era un meridionale siciliano o calabrese, e il barbiere che, in quegli anni, operava a St. Pierre: Nazzareno Fiocca). Tuttavia, e come piace a lui rammentare, il "virus" vero e proprio per la passione dei sassi, Franco lo prende in un periodo in cui hobby era una parola davvero astrusa nelle famiglie contadino-operaie; ma lui, in cuor suo, fin da fanciullo, sapeva raccattarli qua e là nutrendo quel gusto del bello, seppure intento a rincorrere la mandria sugli alti pascoli delle montagne di Rhêmes. In quelle otto stagioni di dura vita, che dovette affrontare, era difficile poter amare l'ambiente circostante, tra acquazzoni, disagi e bufere. L'unica certezza di quel tirocinio è che ne è uscito senz'altro temprato. Ciò nonostante, grazie al suo lavoro, è diventato in seguito un profondo conoscitore degli anfratti più celati del territorio valdostano, il che gli ha permesso, insieme ad altri compagni o colleghi, di scovare quei particolari nascosti, come ad esempio i granati e le famose vesuviane delle rodingiti (pietre verdi ofiolitiche), definite le più belle del mondo.



 
counter
Torna ai contenuti | Torna al menu